sabato 28 giugno 2014

49,9 kg


Non sono mai stata così magra.
Non mi sono mai sentita così grassa.

Giovedì ho preso un altro 28. Lunedì forse faccio la folla di presentarmi a un altro esame, poi vi aggiorno per bene.

15 commenti:

  1. Complimenti!
    E complimenti anche per il voto e per il coraggio con cui affronti gli esami, soprattutto se pensi di darne un altro già lunedì. Io se non passa almeno una settimana tra due esami non li do, troppa ansia da smaltire in troppo poco tempo!
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa ma cosa scrivi? Complimenti per cosa?

      Elimina
    2. Complimenti per la determinazione e per quella che lei definisce "follia" con cui affronta gli esami e con cui, sicuramente, potrebbe affrontare anche il resto, anche se ora non lo sa, non ci crede. E non me la sento, invece, di dare giudizi sul peso scrivendo che i 49 di oggi potrebbero essere anche 39 e continuerebbe comunque a sentirsi grassa e che non è sulla bilancia che deve lavorare per sentirsi magra, ma non sono la persona giusta per farlo, so bene cosa vuol dire sentirsi grassa a 49 kg e so anche che spesso la reazione a chi ti dice "ma cosa dici? Sei fuori di testa, ti stai rovinando" è un'ancora più caparbia determinazione all'autodistruzione e perdere altro peso è sempre di più una sfida. Perciò, boh, ho sempre paura che affermazioni di questo tipo possano essere controproducenti e ho voluto concentrarmi su quello che c'è di positivo, perché può essere una buona base per uscirne, ma solo Softy può decidere (se e) quando.
      (Non era un "complimenti se ti senti una merda" se è questo che avevi percepito, insomma.)

      Elimina
    3. Il punto è che è come se dicessi "complimenti anoressia" perché l'anoressia non è determinazione, mangiare minestrone e verdura scondita e riuscire a studiare come una folle non significa determinazione, significa essere malate perché una persona sana non li regge ritmi simili e semplicemente perché dispende le sue energie in varie sfere della vita: amici, famiglia, studio, hobby, sport, uscite, shopping ecc...mentre una persona affetta da anoressia concentra tutte le sue energie in un'unica direzione. Quindi la determinazione è proprio un'altra cosa, determinazione è una parola adatta a descrivere un pregio di una persona sana, se la determinazione porta a un lento suicidio io non trovo sia più tale. Dare giudizi? Tutti diamo giudizi ma c'è chi come te, magari, li chiama "pareri" o "opinioni"...cosa cambia? La parola che li descrive?E in ogni caso sarebbe stato mille volte meglio se lei non avesse dato esami ma ai fosse sentita meglio piuttosto che il contrario. Quindi a mio parere c'è ben poco di cui rallegrarsi/complimentarsi...e non perché non si meriti complimenti o soddisfazioni ma perché non so quanto sia rimasto della vera se stessa in questo momento.

      Elimina
    4. Avete ragione tutte e due.. Il punto è che "brava continua così" e "oddio smettila" sortiscono lo stesso identico effetto. Seguono vie interpretative diverse nella mia testa, ma di fatto non cambiano nulla..
      Con questo non intendo dire che i vostri commenti siano inutili o che non li leggo nemmeno, anzi, è proprio il contrario. Ognuna di voi, con la preoccupazione o le congratulazioni, mi dedica un po' di attenzione, e anche qualcosa di simile all'affetto, perchè no.
      Le vostre intenzioni sono tutte buone, lo so. Non leggo cattiveria nei complimenti (del tipo "oh te ne sei accorta che sei grassa finalmente") e non vedo critiche fini a s

      Elimina
    5. Fini a se stesse in un sincero commentato preoccupato. A prescindere dalle parole che usate, io capisco l'intenzione che ci sta dietro. E trovo poco sensato tenere lezioni di filologia e semantica.
      Vi ringrazio tutte, non solo voi due, per l'appoggio e il sostegno continuo. Per me è importante.

      Elimina
    6. Lo so che leggi commenti e magari alcuni ti fanno piacere come so anche che purtroppo sono abbastanza inutili, nella fase che stai vivendo. Anche se io credo che in fondo le parole non siano mai inutili, arrivano quando si è pronti per riceverle.

      Elimina
  2. Continuando così reggerai ancora per molto poco.

    RispondiElimina
  3. Io ti faccio i complimenti per l'esame.. Non certo per il peso :-( ...su cerca di essere forte, però forte davvero, non di quella forza illusoria che ti dà il non mangiare... Ti stringo

    RispondiElimina
  4. Ma dov'è la soddisfazione, qual è la gioia se stai comunque di merda e non riesci a goderti né i risultati degli esami né niente della vita?

    RispondiElimina
  5. SAI di vivere un'illusione. Sai che la felicità non è questa, ti rendi conto di non essere soddisfatta lo stesso. Come ha detto Marcella, non reggerai ancora per molto.

    Complimenti per l'esame, sì, ma per favore, metti un freno a questa folle discesa... si chiama "Obiettivo: rinascita", questo blog. Così non rinasci, ti affossi sempre di più.

    RispondiElimina
  6. Softy so che non sono nessuno per parlare ma mi sto preoccupando. Per favore prenditi del tempo e fidati dell'aiuto della tua terapista. Gli esami hai tempo tutta la vita per finirli. Invece la tua salute viene prima di tutto!! Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  7. Ciao .. Ti leggo da molto.
    Quel maledetto quatteonove l'ho visto x la prima volta anche io in questo periodo..e sai cosa?non me ne puo fregar di meno non sono felice anzi non sono mai stata piu triste perchè mi rendo conto che ho toccato l apice dello schifo in tutto. E piu scendi piu è cosi..vorrei togliermi da questa maledetta merda..vorrei che capissi anche tu che quei numeri ci prendono x il culo. Scusa la franchezza..non è una critica. Mi sembra solo che hai un buon cervello .. Non buttarlo via

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provo le tue stesse sensazioni e capisco bene quello che dici..

      Elimina

Sii civile, non serve insultarmi per parlare con me.