domenica 29 dicembre 2013

Un po' di serenità

Mia zia a Natale ci ha portato un cesto in regalo, dentro c'erano parecchie cose buone.. Un pacchetto di cioccolatini ai cereali, un bicchiere di nutella, 4 marmellatine da 25 gr, un pacco di frutta secca a guscio, un panettone e non ricordo che altro..
Il 26, il giorno dell'intossicazione, di mattina avevo mangiato qualche cioccolatino, poi ci ha pensato mia madre a finire gli altri. In realtà lei ha finito tutto. Anche il pandoro al cioccolato e quello con le gocce rimasti dai giorni precedenti, e ha anche inaugurato il barattolo di nutella. Però quando ieri ho cucinato una teglia di patate e cipolle al forno senza olio nè sale mi ha detto "Ma vuoi farmi ingrassare? Le patate sono farinacei!" ... Non ho parole.
Comunque, sembra strano persino a me ma è da qualche giorno che sono più serena, vivo meglio anche la questione cibo. Non mi ammazzo di sport e non mi abbuffo, quasi non ci riesco pur volendolo fare.. Mi ritrovo ad aprire sportelli, ante, stipetti e a guardare per qualche secondo tutto ciò che c'è (in verità ormai non molto), senza poi prendere nulla. Ho a lungo, in più momenti e più volte al giorno, aperto e sniffato il barattolo di nutella, per poi richiuderlo e posarlo, soddisfatta.

27/12/13
Peso: 50,5
14:30 = 5-6 gallette di riso. Salmone affumicato (100 gr?) Arance e mandaranci
16:15 = 3 gallette di riso
Passeggiata fuori col cane
21:00 = Ho improvvisato del sushi con 3-4 gallette di riso, poco salmone affumicato (25 gr?), circa 50 gr di pescespada affumicato e un pezzetto di avocado. Arance.
Impulso binge: un pezzo di pane spalmato di crema al salmone. Una leccata di dito sporco di nutella (non immerso, ho solo pulito il bordo superiore del barattolo).
Ancora malessere generale, pochissimo sport e convinzione che sarei tornata a 51.

28/12/13
Peso: 50,6. Sorpresa. Indecisione: mangio o non mangio?
12:15 = 1 fetta biscottata (9 gr) con 15 gr di nutella.
50 squat e 20 minuti fuori col cane
14:30 = Sparacelli bolliti, un po' di pescespada affumicato (20 gr?) e circa 50 gr di salmone al naturale. Arance.
Impulso binge: un pochino di frutta secca a guscio (10-15 gr)
45 minuti fuori col cane
21:00 = Un po' di patate e cipolle al forno senza olio nè sale, un pomodoro, una scatoletta di tonno al naturale. Arance.
Impulso binge: 7 gr di cioccolato extra fondente
Verso le 23 sono uscita con alcuni amici, abbiamo fatto una passeggiata alla fiera di natale e poi siamo andati in una cioccolateria. All'inizio non volevo prendere nulla, poi ho assaggiato la cioccolata di un mio amico e l'ho trovata buona. Fondente, ma gradevole. Costava assai ma ne portavano una piccola porzione, tipo una piccola tazza. Mi sono convinta e ne ho ordinata una. Lui nella sua ha messo 5 bustine di zucchero e ci ha inzuppato i biscotti al burro zuccherati. Io l'ho bevuta così com'era, lentamente, godendomela un sacco. Era proprio buona. Solo al ritorno verso casa mi sono accorta che erano le 3 del mattino. Avevo bevuto della cioccolata di notte.. Ho cercato di non angosciarmi troppo. Ho fatto gli 8 piani di scale per salire a casa mia, 100 squat e parecchi addominali a letto, ma senza ansia, mentre aspettavo invano di dormire.

29/12/13
Avrò preso sonno verso le 6 e alle 10 ero già sveglia -.-
Non ho osato pesarmi, dopo la frutta secca salatissima (io non uso mai sale, non ci sono più abituata, perciò appena mangio qualcosa di salato il peso aumenta subito per via della ritenzione idrica.) e la cioccolata bevuta di notte.
10:30 = 1 fetta biscottata (8 gr) con 15 gr di nutella. Una tazza di latte scremato (250-300 ml)
50 squat. 1 ora e mezza fuori col cane.
13:30 = 1 galletta di riso
14:30 = 1 galletta di riso con poco pescespada affumicato (15-20 gr). 1 arancia piccola. 1 mandarancio. *Un pezzo di biscotto.
50 squat.
Da aggiornare
Di pomeriggio vado a trovare mia suocera, spero non mi offra niente di troppo irresistibile. E stasera cenerò a cena, quindi vedremo.

*Avevo comprato dei biscotti in panificio. 4, uno per ciascuno (mio fratello è tornato in calabria), tipo delle mini crostatine con marmellata. A fine pranzo ho preso la mia e le ho dato un morso. Poi per curiosità sono andata verso la bilancia e ci ho appoggiato sopra il resto che tenevo ancora in mano. 50 gr. Wtf? Avrei dovuto mangiare più di 50 gr di biscotti? Assolutamente no. Con un coltello ho tagliato una fettina sottile di biscotto, per levare la parte che avevo morso, ho mangiato anche quel pezzetto e ho pesato ciò che rimaneva. 43 gr. L'ho incartato e posato nella dispensa. Ne avrò mangiati 15-20 gr.

Puntualizzo una cosa: quando scrivo "impulso binge" non intendo dire spuntino. Parlo di quello che tutte conosciamo. Non fame, non bisogno reale di cibo, non voglia improvvisa di qualcosa in particolare, non un desiderio goloso.... ma la necessità di ingurgitare cibo, qualsiasi tipo di cibo, rapidamente e subito. Tanto che sono passata dalla crema al salmone a quella alla nocciola, una sera. Sono quei momenti in cui si vaga come dei drogati per casa, controllando minuziosamente ogni cassetto, ogni scaffale, ogni sportello, leggendo le calorie di tutto ciò che c'è, immaginando accoppiamenti improbabili e fantasticando fin troppo.. ("E se mettessi questi cereali al cioccolato dentro la nutella e poi la mangiassi col cucchiaio come se fosse una tazza di latte?")
In un momento simile, solo pochi giorni fa, mi sono abbuffata di pandoro al cioccolato. Invece negli ultimi giorni appena mangiavo una cosina, anche molto piccola, come un pezzo di pane o un morso di cioccolato, si calmava tutto. Ero serena, non avevo più voglia di mangiare, nè tantomeno fame, dato che questi attacchi mi si scatenano sempre dopo i pasti, mai a digiuno. Oggi sono riuscita a mangiare solo un pezzo di quel biscotto buonissimo, che avevo con tanto amore e desiderio comprato al panificio. Non ricordo l'ultima volta in cui mi sia capitata una cosa simile.. Tagliare un pezzo di biscotto e lasciare il resto? Impossibile. Per evitare di mangiarlo dopo ho perfino detto a mia madre che se più tardi ne ha voglia, può mangiarlo tranquillamente perchè a me non è piaciuto. Assurdo. Se qualcuno mi avesse raccontato che avrei fatto una cosa del genere, invece di divorarlo in un istante, gli avrei sicuramente riso in faccia.
E vogliamo parlare della nutella? Io sarei capace di pesarla e mangiarne solo 15 gr al giorno, a colazione? Vogliamo scherzare? Stento veramente a crederci.
E perchè ricorrere al salato? Io non mi abbuffo MAI di cose salate, io amo i dolci. Eppure un giorno ho aperto un pacco di frutta secca salata, mangiandone per fortuna solo pochi pezzi. Mai accaduto prima.

Non so il perchè di tutte queste stranezze. Nè tantomento tutto questo controllo da dove mi sia uscito. Non so se è pesare 50 kg (oggi veramente non so quanto peso) che mi rende più felice, o più determinata a non rimettere peso e a difendere ciò che ho ottenuto.. Non lo so, so solo che è strano. Queste potrebbero essere le ultime parole famose. La giornata è lunga, ho ancora tutto il tempo di abbuffarmi, ma non importa se capiterà. Queste giornate sono state belle. Non stupende, non meravigliose, dopotutto non ho fatto niente di eccezionale. Anzi, sono anche stata male fisicamente. Ora non mi duole più solo la caviglia, ma DALLA caviglia al ginocchio compreso. Però sono stata davvero serena, pur non avendo studiato, pur non avendo corso, pur non avendo saltato, pur avendo fatto pochi squat. Sono comunque soddisfatta.
Anche se so benissimo che una parte di me non ne è convinta. Una parte di me stanotte era agitata per qualche motivo, non voleva saperne di dormire, chissà a che pensava. Sensi di colpa? Ansia? Non so nemmeno questo, nè perchè il pane mi attiri così tanto per ora. Mai avuta tanta voglia di carboidrati prima.. Mai mangiate tante gallette di riso come ieri, pur senza comunque abbuffarmi.
Non so rispondere a nessuna domanda, so solo che mi sento serena e in pace col mondo.
Se non scriverò prima della fine dell'anno, auguro a tutte voi un sereno anno nuovo! E che il cenone del 31 e il pranzo dell'1 non siano troppo stressanti! Amen!

10 commenti:

  1. Io penso sì, che il fatto dei 50 kg ti ha dato una nuova spinta o un nuovo animo se vogliamo dirla tutta. Perchè anche a me è successo, è che il rovescio della medaglia può essere che ti piaccia così tanto da non accettare il ritorno (ipotetico) dei 52 per esempio. Questo mi preoccupa, lo dico per te.
    Intanto buon anno anche a te passa una buona serata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su questo è vero.. tornare a 52 significa ingrassare.. mettere peso.. sarebbe un trauma. Oggi ero 50,8 ed ero già in crisi perchè stavo tornando a 51.. e ho mangiato 200 gr di cioccolato (tra le altre cose), per cui probabilmente ci tornerò davvero. E la cosa mi frustra molto.. ogni kg perso è un kg cancellato, che non deve tornare mai più, guai a rimetterlo... questa è una cosa che purtroppo non è ancora cambiata.. grazie bella, un bacio

      Elimina
  2. È bellissima l'ultima parte del post!!che tu sia contenta che dici che eri soddisfatta!che te ne importa il perchè, stare bene è bellissimo e quando si è soddisfatti anche per un secondo è una sensazione unica..
    Che bello quello che scrivi sul "mangiare solo un pezzo di quel biscotto buonissimo"..sai, ho avuto un deja vu, ho quasi pensato le stesse identiche parole quando è capitato a me: solo un pezzettino e poi basta. Pensavo non sarei mai riuscita, che il numero 1 per me non fosse possibile col cibo, che sarebbe stato sempre o tutto o niente o viceversa..
    E quando è capitato non potevo crederci..quello è stato l'inizio della mia risalita..e non dico con il cibo ma in tutto..
    Mi sembra che sei migliorata un sacco, che stai mangiando bene man mano..sono davvero felice per te e sei stata bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tanto, il tuo commento mi ha dato molto coraggio :)

      Elimina
  3. Intanto sono contenta di leggerti serena, e per il binge...sono tanti i fattori scatenanti...

    Se si tratta di emotivita' è dura, ma se invece di restringere duramente l'alimentazione ti concedi qualche piccolo sfizio ogni giorno, come stai facendo, puoi tenere sotto controllo le abbuffate scatenate dalla privazione...dai che ci riesci!

    Buon anno a te, un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà non è la privazione a scatenarmi le abbuffate.. non mi abbuffo mai se digiuno.. mi abbuffo dopo aver mangiato qualcosa che non devo mangiare. Dopo un chicco di pasta, dopo un oliva, ecc.. o se sono depressa! Bella merda eh xD
      Un bacio

      Elimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Tanto ci ha già pensato mia madre a cancellare ogni traccia della mia serenità. Sarà già un successo non abbuffarmi eccessivamente oggi.
    Ricambio gli auguri. Happy new year. Un bacio

    RispondiElimina
  6. non so quanto tu sia alta, ma 50 kg è un peso invidiabile secondo me. io ci sono arrivata solo due volte in vita mia, di solito mi blocc a 52-53.
    ma in questo momento, dall'alto dei miei 59 kg anche un misuero 57 mi andrebbe bene :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono 162 cm. Ormai sono di nuovo sui 51 kg..
      Vedrai che raggiungerai anche tu i tuoi obiettivi! :)

      Elimina

Sii civile, non serve insultarmi per parlare con me.