venerdì 20 dicembre 2013

51,2

Ciao ragazze! Non ci crederete, ma ho fatto una full immersion di 2 giorni nei libri e ho dato una materia, che è andata anche molto bene. Era scritto, 30 domande. 1 l'ho sbagliata sicuro, 2 le ho sparate a muzzo, perciò confido almeno nel 27. Per 2 giorni di fatica posso dirmi soddisfatta!
Ho anche perso 2 kg. Sono passata da 52,4 a 52,0, a 51,6 e infine stamattina ero 51,2.
Questo per un semplice motivo: non posso studiare se mangio. Perchè se mangio devo fare attività fisica, devo bruciare le calorie, devo camminare, correre, fare squat, saltare, o qualsiasi altra cosa. Ma non posso sedermi a non fare nulla ed ingrassare. Ho accettato di mangiare, ho accettato di smettere di vomitare, ma non di ingrassare. Devo bruciare con l'attività fisica tutto ciò che mangio. Perciò se devo stare seduta sulla sedia 16 ore al giorno a studiare, non posso mangiare nulla. Perciò da lunedì alle 18, ho mangiato dopo 27 ore, martedì alle 21, una scatoletta di tonno al naturale con verdure e frutta. E mercoledì, solo perchè ero con una collega e non potevo digiunare, minestrone e un'arancia a pranzo, una banana di pomeriggio e minestrone e un'arancia a cena. Giovedì ho avuto l'esame e ho mangiato di più, perchè di mattina avevo troppa fame e volevo un po' di energie per concentrarmi. Mi sono però resa conto di non voler mangiare assai durante il resto della giornata.. perchè mi stava piacendo dimagrire.. Non ero mai scesa sotto i 52 kg, e pesarne 51 mi ha.. eccitata. E mi sono detta.. Perchè non continuare così? Perchè non mangiare minestrone per un altro giorno o due e vedere cosa succede? Ma ho già "rovinato tutto".. E' tornato mio fratello dalla Calabria e ha portato una scatola enorme di petralini, biscotti ripieni di fichi secchi.. Inutile dire che ne ho mangiati un sacco, dopo il 5° ho perso il conto. Sono uscita un po' col cane a correre, per bruciare calorie, ma domani credo proprio che rivedrò comunque il 52. La cosa non dovrebbe dispiacermi.. Dopotutto avevo deciso di mantenere il peso, di fermarmi a 53, perchè adesso non posso accettare di stare a 52? Perchè dimagrire è di nuovo così bello, così importante? Non lo so.. So solo che mi è piaciuto salire sulla bilancia non con la speranza di non essere ingrassata ma con la certezza di essere dimagrita, e la curiosità di sapere quanto. Ho perso 400 gr al giorno negli ultimi 4 giorni, e domani avrei anche potuto lasciare i 51 kg, fra qualche giorno avrei potuto abbandonare anche il 5, ed entrare nella magica decina del 4.. Ma so che è sbagliato, non dovrei pensarlo, non dovrei desiderarlo.. Eppure.. Vabbè, vedrò di darmi una regolata, per ora sono più confusa che persuasa..
I miei genitori già hanno ricominciato a dirmi che sono troppo magra, che sono scheletrica, ecc ecc. Si nota davvero così tanto la perdita di un paio di kg? Per lo più saranno liquidi e gonfiore, non credo proprio sia tutto grasso, e sopratutto non capisco come io abbia potuto perderli dalla faccia o dal petto, dove sembra che io sia invece diventata ancora più ossuta. Bah. Vi saluto, un bacio a tutte.

11 commenti:

  1. Mia cara, ti capisco, dimagrire è davvero qualcosa di speciale, di unico... le tue emozioni sono del tutto normali. Bisogna però cercare di stare con i piedi per terra, lo so che io dico tanto ma poi anche io sclero se prendo 1 kg, però cerco di dare i consigli migliori che posso. Sei stata bravissima a perdere peso, e sono felice che dici che se ti devi concentrare mangi di più, è giustissimo. Cerchiamo tutte noi di trovare un equilibrio se possibile. Forse quando si è molto magri anche un kg si vede... dico forse perchè noi non riusciamo a guardarci con "occhi veri". Anche io la pensavo così riguardo le decine del 5 e del 4, e infatti ora il 5 è diventato taboo, ed è sbagliato davvero, sono felice lo vedi. Hai consapevolezza. Un grosso bacio e a presto!!

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Ciao Softy ^^
    complimenti per il peso perso ma soprattutto per l'esame andato bene :)!
    Il tuo peso secondo me è perfetto, anzi potresti tranquillamente pesare qualcosa in più XD!
    un bacio

    ps: scusami se mi permetto, ma posso consigliarti di scrivere i post magari dopo il punto andare qualche volta a capo e dividere i paragrafi? così la lettura è un pò scomoda ^^'''

    RispondiElimina
  4. Cavoli..pure io facevo cosi..quando avevo abbandonato un po i digiuni quando andavo in università facevo fatica a mangiare e studiare allo stesso tempo..non so se x il fatto di stare seduta perchè in realtà altre volte stavo anche seduta ma non so avevo anche io paura di fare pasti e stare li inattiva..
    Però concordo con Laura nel dire che magari ora non sai perchè ti piace tanto dimagrire..
    Nel mio caso posso dire che avevo ancora problemi..non col cibo ma con altre cose, e la mancanza interna di un benessere, equilibrio chiamalo come vuoi, faceva si che avessi bisogno di quel "non so che" dato dal perdere kg o trattenermi col cibo o abbuffarmi di schifezze..il vedere e ammettere di dover risolvere alcune cose poi ha portato alla luce un po di cose..
    Ma ora è buono che hai smesso di vomitare e ti stai concentrando sulla guarigione..anche il resto verrà se continui su questa strada..
    Un bacio grande

    RispondiElimina
  5. Ciao cara ^_^ ti ho incrociata sul blog di Veggie...
    Se posso fare un appunto. è importantissimo mangiare quando si studia, altrimenti il cervello non ha energia per immagazzinare informazioni ;) (il cervello ha bisogno di calorie e di carboidrati per funzionare bene ^^)

    Ti auguro una buona fine anno e un anno nuovo migliore :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara. So benissimo che hai ragione, non metto assolutamente in dubbio quello che dici. Non vorrei che fosse passato il messaggio che consiglio a tutti di digiunare per studiare, ci mancherebbe. Ma purtroppo IO non riesco a studiare se ho mangiato, perchè ho sempre in testa quello che ho mangiato, le calorie, i grassi, e se sto seduta sulla sedia digerendo e ingrassando mi viene un attacco d'ansia. Purtroppo se mangio devo fare qualcosa per smaltire, anche solo una passeggiata o un po' di ginnastica. Il che ruba molto tempo allo studio. Per cui... Lo so che è un problema mio, e sto cercando di superare la cosa, un passo alla volta. Grazie di essere passata. Un bacio

      Elimina
    2. Capisco il tuo disagio :* e non ho pensato nemmeno per un momento che tu volessi consigliare che il digiuno sia utile all'apprendimento ;)
      Personalmente mi sono accorta che applicare comportamenti restrittivi quando si è sotto esami porta a un calo del rendimento, e se poi non superi l'esame ti tocca ri-studiare, e se ri-studi finisce che ri-digiuni e il rendimento cala ancora...diventa una spirale. Un'altra spirale che si aggiunge a tutte le altre...
      Non intendevo criticarti, è che...mi dispiacerebbe davvero molto se tu cadessi in quest'altra trappola. Perché il titolo del tuo diario ispira speranza, e ti meriti un bel futuro :)

      Buona domenica mattina! Un abbraccio ^_^

      Elimina
  6. a muzzo? ma sei siciliana? XD io anche

    RispondiElimina
  7. posso chiederti che materia era visto che l'hai fatta addirittura in due giorni. solo curiosità

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusami, ho visto solo ora il tuo commento.
      Era una cosa tipo psicodinamica dei gruppi.
      Insomma come lavorare coi gruppi. Focus group, gruppi di auto aiuto, piccoli gruppi, gruppi allargati, foulkes, bion, ecc ecc!

      Elimina

Sii civile, non serve insultarmi per parlare con me.